Gli accessori indispensabili in una cameretta

camera bambini

Cosa rende speciale una cameretta? Come possiamo trasformare una stanza anonima nella camera dei sogni? Queste sono alcune delle domande che sorgono quando decidiamo di rinnovare la cameretta. Con alcuni semplici accessori possiamo trasformare la nostra stanza in uno spazio confortevole e rilassante, in cui trascorrere il tempo in serenità.

Cerchiamo di capire allora quali siano gli ingredienti giusti per un risultato ottimale. Il primo: la camera dedicata ai bambini dev’essere ben organizzata per lasciar loro lo spazio di giocare e muoversi. Il secondo: creare un rifugio accogliente e rassicurante in cui liberare la fantasia. Infine l’ultimo: giocare con la vitalità di colori allegri e spumeggianti o freschi e rilassanti.

Primo: come organizzare gli spazi

Una stanza ordinata e ben organizzata è il risultato di arredi lineari e funzionali. Ogni spazio è ben definito ed attrezzato per assolvere ad una funzione, che sia il riposo, lo studio o il relax. Le camerette di qualità sono studiate per adattarsi alle diverse esigenze, propongono soluzioni furbe per ottimizzare gli spazi anche in metrature ridotte. Letti a soppalco o a castello sono veri arredi salva-spazio. I mobili di qualità sono capienti e poco ingombranti, lasciando libertà di movimento all’interno della stanza.

Armadi ben organizzati e ripiani per gli accessori sono elementi ideali per mantenere la stanza in ordine. Mensole e scaffali a giorno sono ottime soluzioni d’arredo anche come librerie. Una scrivania ampia ed ergonomica, dotata di una bella cassettiera, completa la zona dedicata allo studio. Un bel pouf contenitore è una soluzione intelligente per aumentare la capacità contenitiva della stanza. In questo modo ogni cosa è al suo posto e allo stesso tempo è a portata di mano. Ne risulta un ambiente ordinato, rilassante e comodo.

Secondo: creare una atmosfera accogliente

La camera dev’essere un rifugio rassicurante per i bambini, uno spazio in cui giocare in tutta sicurezza e tranquillità. Solo così diventa il luogo magico in cui prende vita la fantasia. Le pareti sono la scenografia che crea l’atmosfera. Decorate con adesivi murali o carte da parati fantasiose, trasformano la stanza nel mondo dei sogni.

Provate a immaginare pareti e soffitto dipinti nelle tonalità celesti del mare, movimentate da allegre bollicine bianche che risalgono verso la superficie. L’arredo scelto con tonalità neutre e calde si abbina con discrezione ai colori pastello, allegri peluches a forma di pesciolini giocano con la palla gonfiabile. I toni pastello dell’azzurro regalano serenità e conciliano il riposo.

Terzo: un tocco di allegria

Per dare una sferzata di allegria alla stanza cosa può esserci di meglio se non una ventata di colore? Pochi dettagli sono sufficienti per dare slancio a tutta la stanza. Scegliete il colore che più vi piace ed inserite alcuni elementi nelle diverse sfumature di colore. Giocate a contrasto con lo sfondo delle pareti e degli arredi per creare movimento e dare dinamismo. Ora scegliete alcuni accessori in base allo stile della camera: una lampada dalla forma di design, tappeti e tessili abbinati, soffici cuscini appoggiati sul letto ed una comoda poltrona per il relax.

In futuro potrete sostituire gli elementi ludici per cambiare lo stile della camera e renderla adatta ad un teen-ager. Gli arredi moderni con la loro forma lineare sono molto versatili. Per dare una nuova atmosfera alla camera ripensate anche al colore ed alla decorazione delle pareti. Se dipinte con tenui tonalità pastello accentuano la luminosità della stanza, con un effetto energizzante. Se preferite le nuance più scure del blu, del marrone o del nero decorate solo una o due pareti. Il contrasto con il resto della stanza darà carattere alla camera senza appesantirla.