Fast food a casa, ecco quali sono le app più efficaci

fast food delivery

In modo particolare in questo periodo di pandemia, abbiamo imparato ad apprezzare notevolmente la tecnologia come mezzo per poter svolgere attività direttamente da casa, senza dover uscire e, di conseguenza, con tutta la comodità che una simile situazione comporta.

Ci sono tantissime piattaforme e servizi che offrono questo tipo di opportunità, tra cui anche Glovo, uno sicuramente dei più apprezzati da parte di un gran numero di persone anche entro i confini italiani. Se siete, però, alla ricerca di un’ottima alternativa Glovo, ci sono diverse app che funzionano comunque molto bene e che consentono di individuare dei ristoranti con cui poter ordinare del cibo a domicilio di qualità e, al tempo stesso, anche senza spendere un capitale.

Il successo di Just Eat

Quando si parla di consegna di cibo, una delle prime app che vengono in mente è sicuramente rappresentata da Just Eat. In Spagna, ad esempio, ha raccolto un successo veramente impressionante, anche per via del fatto che può contare su oltre 9 mila ristoranti partner, che comprendono tantissime tipologie di pasti. Si va dai classici hamburger fino ad arrivare alla pizza, passando un po’ tanti piatti che fanno parte di cucine di ogni parte del mondo, come ad esempio quello cinese, messicano o tailandese.

Uno dei vantaggi di affidarsi a Just Eat è senz’altro quello di mettere a disposizione degli utenti un servizio di consegna particolarmente efficace e pratico. Stesso discorso in riferimento ai sistemi di pagamento, che includono mezzi particolarmente diffusi e apprezzati, come la carta di credito e PayPal.

Just Eat può vantare anche un primato piuttosto curioso entro i confini italiani, dal momento che si tratta del servizio online, relativo alla consegna di cibo a domicilio, che opera da più tempo in Italia. Di conseguenza, non deve certo stupire il fatto che è anche il sistema di food delivery più diffuso, raggiungendo e superando quota 400 Comuni in cui risulta essere attivo.

Deliveroo

Ecco un’altra alternativa largamente impiegata in questo campo. Deliveroo ha un gran numero di punti di forza, soprattutto il fatto di avere un elevatissimo numero di soci di ristoranti. Il vantaggio? Quello di poter individuare ristoranti tramite la geolocalizzazione, in maniera tale da capire in men che non si dica quale possa essere il più adatto alle proprie preferenze ed esigenze. I tempi di consegna? Sono veramente ridotti, spesso arrivando a scendere al di sotto dei 30 minuti. Anche in questo caso, è da notare come i sistemi di pagamento proposti alla clientela siano numerosi, tra cui anche Google Play e la carta di credito.

Foodora

Ecco un altro servizio di consegna a domicilio: tra i vantaggi di sfruttare Foodora troviamo senz’altro quello di poter essere usata in maniera estremamente rapida e anche molto semplice, in modo particolare nel corso della fase relativa all’ordine. Il discorso si riflette positivamente anche in termini di qualità della consegna e pure in riferimento all’assistenza una volta evaso l’ordine.

Spicca, senza ombra di dubbio, il controllo accurato del rider, senza dimenticare pure un’interessante quanto pratica opzione per il pagamento della mancia in anticipo. Si tratta di un servizio che, inevitabilmente, si diffonderà sempre di più nel corso dei prossimi anni, ma per ora ha già preso notevolmente piede in alcune città italiane, come ad esempio Roma, Verona, Firenze, Bologna, Torino e Milano.

Con il passare del tempo, Foodora ha acquisito un livello di esperienza sempre maggiore nella consegna a domicilio di piatta d’alta cucina. Tra gli obiettivi di questo sistema di food delivery troviamo senz’altro il fatto di attivarsi in concreto per poter promuovere una migliore cultura del cibo. Non a caso, proprio Foodora ha sviluppato degli approfondimenti, sotto forma di documentari, per mettere in risalto le cucine stellate di diversi ristoranti nel Vecchio Continente.